Nel solco della tradizione politecnica, il Corso di Studio di Laurea Magistrale propone un approccio formativo basato sulla sintesi fra la componente umanistico-artistica e quella scientifica-tecnica, che integra le migliori tradizioni culturali con l’innovazione disciplinare necessaria per riaffermare il ruolo culturale e strategico dell’architettura, della qualità dell’abitare e dei paesaggi fisici e sociali, per affrontare i temi ambientali, dell’abitabilità della città e dei territori, della tutela e della riqualificazione dei beni e delle risorse culturali.

Vai al Regolamento Didattico del Corso di Studio